LEFKADA (Isole Ionie)

Lefkada è circondata da un mare blu intenso, ricoperta di ulivi selvatici e maestosi cipressi.
É la patria prediletta per gli appassinati di kite e windsurf, poiché è sferzata spesso da un forte vento. L'isola è collegata tramite un ponte mobile alla terraferma, una zona meravigliosa conosciuta come Costa Lefkada, lunga più di 40 km. Con i suoi caratteristici paesini come Paleiros, Mitikas e Astakos, la Costa alterna baie, piccole isolette e calette isolate con un'acqua meravigliosa e cristallina, con panorami fantastici su Lefkada, Meganissi, Kalamos e Kastos. É la meta ideale per chi cerca vacanze fuori dalle mete turistiche tradizionali.


Sull'isola di Lefkada le spiagge sono raggiungibili tramite la strada principale che compie un percorso circolare dell’isola. La parte occidentale si presenta più selvaggia, con pochi paesi sulle montagne da cui partono strette e ripide stradine che scendono fino alle meravigliose spiagge bianche, ai piedi di grotte e coste rocciose verso il mare aperto. La parte orientale invece è più pianeggiante, con piccole baie e porticcioli, spiagge di ciottoli e acqua color smeraldo, con una ricca vegetazione che arriva fino al mare. È la zona più abitata e frequentata dell'isola, con negozi, mercati, pub e taverne. La Costa Lefkada, tutta rivolta ad occidente, offre numerose spiagge, calette e baie più o meno nascoste. La strada è molto comoda e scorre lungo la costa. Chiunque può cercare la sua spiaggia ideale, di sabbia fine o di sassolini, di ciottoli oppure di scoglio, attrezzate o più libere e selvagge: Lefkada soddisfa anche il viaggiatore più esigente.

Sulla parte occidentale troviamo Aghios Ioannis - chiamata anche spiaggia dei Mulini - molto lunga di ghiaino e sabbia più o meno fine, con i suoi quattro caratteristici mulini. Nel pomeriggio con l'arrivo del Maestrale, il vento dominante della zona, è il posto ideale per la pratica del Kite-surf. Pefkoulia è attrezzata e di comodo accesso, come Kathisama, una grande insenatura con sdraie, ombrelloni, locali e tavernette. Protetta da due promontori rocciosi è la Baia di Milos, ideale invece per chi cerca la quiete assoluta.

Anche Gialos è facilmente raggiungibile, con colori del mare brillanti e natura selvaggia. Proseguendo verso Sud troverete Egremni, spiaggia di sabbia e ciottoli attrezzata con punti ristoro, non di facile accesso ma lo stupendo colore turchese del mare ripagherà della fatica fatta per raggiungerla. Subito dopo la famosa Porto Katsiki, tra le più belle spiagge della Grecia, con il mare color turchese, fondale di sassolini bianchi, spiaggia intervallata da sabbia e ciottoli. È raggiungibile con 120 scalini ed è una tappa imperdibile per chi visita l'isola!

Nella parte a est dell’isola: Ligia, Sivota, Nikiana e Nidri, piccole spiaggette, non molto larghe di sabbia mista e ciottoli, attrezzate con alle spalle alberghi e ristoranti dove è possibile noleggiare barche e praticare sport acquatici. Nella parte sud dell’isola la spiaggia di Dessimi Bay di sabbia fine e nelle vicinanze una grotta molto suggestiva ideale per tuffo in solitudine. Mikro Gialos con ciottoli bianchi e mare verde smeraldo, attrezzata con ombrelloni e sdraie. E ancora, Vassiliki, spiaggia lunga di ciottoli e sabbia, perfetta per la vela e la pratica del windsurf, con il suo caratteristico villaggio di pescatori. Dal porto di Vassiliki è raggiungibile la spiaggia di Agiofili, meravigliosa caletta dalle acque cristalline, attrezzata con ombrelloni ma senza punti di ristoro.


OFFERTE LEFKADA


8 GIORNI / 7 NOTTI
VOLO AEREO
richiedi prenotazione

Vedi l'offerta